Metapoetica. Scritture inedite di Davide Zizza
English Samgha/Poesia

Metapoetica. Scritture inedite di Davide Zizza

di Davide Zizza* Il sottile rumore del ticchettio della tastiera Il sottile rumore del ticchettio della tastiera. Olivetti Lettera 22. ‘Musica’… avrebbe detto qualcuno. Ipnosi… Il tuo pensiero mi sta di fianco e, dentro la mente, s’affolla l’alternativa per il migliore passo da scrivere. Ipnosi, e tutto il mondo cede sotto un viaggio degli occhi, per … Continua a leggere

La poesia di Chandra Livia Candiani (con antologia di testi)
Poesia

La poesia di Chandra Livia Candiani (con antologia di testi)

di Bruno Nacci Le poesie di Chandra Livia Candiani hanno come caratteristica principale, mi pare, una voce pacata, spesso interlocutoria, che,  lontano da ogni tentazione simbolica, orfica o ermetica, esprime contenuti inquietanti ma tenuti a bada con l’antica arte del racconto fiabesco. Il loro cuore pulsante, ciò che le unisce e riaffiora costantemente, è un … Continua a leggere

La casa di Nietzsche a Sils Maria
Inside/Out/Speciali

La casa di Nietzsche a Sils Maria

“A Sils Maria nel mondo” (Book Editore, 2000) è il titolo di una raccolta di poesie di Remo Fasani (1922-2011), premiata con il premio Schiller nel 2001. Alcune sue poesie attualmente si possono leggere anche al primo piano della casa-museo di Nietzsche (http://www.nietzschehaus.ch/), che si trova appunto a Sils-Maria (Segl in romancio), in Svizzera, non … Continua a leggere

Andrea Temporelli, “Terramadre”, Rovigo, Il ponte del sale, 2012
Poesia/Recensioni

Andrea Temporelli, “Terramadre”, Rovigo, Il ponte del sale, 2012

di Sebastiano Aglieco* È lo stesso autore  a rivendicare nelle note di questo libro, uno «sviluppo nervoso,  con improvvisi scatti anche all’indietro» della sua scrittura, «agglomerazioni provvisorie di poesie collassate in scritture sommerse», implose o addirittura rifiutate,  e tra l’altro il libro si situa nelle complesse vicende cronologiche di composizione che hanno interessato anche Il … Continua a leggere

Le maniglie della memoria in una novella di Zweig
Mitteleuropa/Saggi

Le maniglie della memoria in una novella di Zweig

di Stefano Gulizia Conoscevo una anziana signorina che abitava in due stanze riccamente ammobiliate al secondo piano di una palazzina liberty sul lato destro della Cinquantasettesima strada a Manhattan, non lontano dalla Carnegie Hall. Per vivere faceva l’affittacamere; un suo fratello minore, grassoccio e assai più giovane di lei, portava a passeggio i cani dei … Continua a leggere

Tiziano Salari, “Essere e abitare. Da New York a Parigi. Dialogo sulla poesia e le metropoli”, Bergamo, Moretti e Vitali, 2010
Poesia/Recensioni

Tiziano Salari, “Essere e abitare. Da New York a Parigi. Dialogo sulla poesia e le metropoli”, Bergamo, Moretti e Vitali, 2010

di Sebastiano Aglieco Suggerirei di incominciare a leggere questo libro a partire dalla famosa dichiarazione leopardiana sulla doppia vista, citata da Tiziano Salari a pag. 251: “All’uomo sensibile e immaginoso, che viva, come io sono vissuto gran tempo, sentendo di continuo e immaginando, il mondo e gli oggetti sono in certo modo doppi. Egli vedrà cogli … Continua a leggere